Le tisane snellenti

Le tisane snellenti

Le tisane sono da sempre considerate un toccasana per la salute, perché associano all’azione idratante delle bevande calda l’azione delle erbe officinali. Bere una tisana calda o fresca è un inno alla dolcezza e un gesto di amore per il corpo, che grazie a questa pratica può rasserenarsi o svolgere al meglio le funzioni vitali.

Chi sta cercando di perdere peso e di attivare il metabolismo può dedicarsi alle tisane snellenti, preparati che assemblano erbe officinali particolari nella loro composizione e che permettono di accelerare il dimagrimento coadiuvando la perdita di peso.

Le tisane snellenti sono facili da preparare, hanno un buon sapore e possono essere consumate in ogni momento della giornata. La virtù più ricercata in queste bevande calde è sicuramente l’effetto drenante che viene svolto da alcune erbe officinali. La natura regala infatti erbe, fiori e piante che hanno la capacità di stimolare la diuresi e quindi di depurare l’organismo favorendo la perdita dei liquidi e delle linfe in eccesso. Di riflesso, la depurazione lavora per eliminare la cellulite e l’insopportabile pelle a buccia d’arancia e le tisane snellenti lavorano in questo caso per snellire aree critiche del corpo come le cosce, le gambe, la pancia e i glutei.

Le tisane snellenti sono efficaci contro gli accumuli di grasso e contro la pesantezza se vengono composte da erbe amiche del fegato. Il fegato è infatti l’organo dedito alla purificazione, che se viene risvegliato e aiutato nelle sue funzioni può offrire risultati molto interessanti e contribuire a ristabilire un elevato tasso di benessere nell’organismo. Le tisane snellenti lavorano quindi per accelerare il carico del fegato e al contempo forniscono un buon carico di vitamine quali la A, la vitamina C e la E, nonché le vitamine del gruppo D e B. Le tisane aiutano inoltre ad integrare i sali minerali, in particolare lo zinco, lo zolfo e il selenio che sono difficili da reperire nell’alimentazione di tutti i giorni, quindi si trasformano in veri e propri integratori alimentari al servizio della dieta.

Quali sono le erbe naturali bruciagrassi? Di base le tisane snellenti si propongono a base di ingredienti depuranti come il tarassaco, il cardo, il carciofo e la liquirizia, ma è nella frutta che trovano la loro via più sorprendente. Il tè verde diventa la base vitale alla quale aggiungere frutti rossi dall’elevato potere antiossidante e ricchi di antocianine, che svolgono una funzione importante a livello circolatorio. I frutti di bosco possono alternarsi alla mela o ad altra frutta drenante e il tutto può essere aromatizzato con vaniglia o spezie, per donare alla tisana una verve diversa, piacevole e in grado di risvegliare i sensi.

La bontà delle tisane snellenti non va infatti ricercata nel puro effetto diuretico o depurante, ma nella forte azione rasserenante che svolgono a livello cerebrale. Si tratta di un’integrazione intelligente, che a zero calorie aiuta chi sta seguendo una dieta dimagrante ad allentare il nervosismo e a rasserenare la mente. In questo caso la composizione delle erbe può guardare alla camomilla, alla malva e alla passiflora, erbe e frutti che aiutano a rasserenare il sistema nervoso e che aggiungono un pizzico di positività alla vita di ogni giorno.

Thanks for Reading

Enjoyed this post? Share it with your networks.

Leave a Feedback!