Come Combattere l’ansia

L’ansia è ormai un fenomeno psicologico diffuso e lamentato da un numero di persone che, ogni anno, aumenta sempre più.
L’ansia è un stato difficile da spiegare: spesso, infatti, i sintomi dell’ansia, sono i più vari e colpiscono anche i ragazzi molto giovani che, purtroppo, oggi devono vivere ed affrontare una società che offre sempre meno opportunità e sempre più preoccupazioni.

Combattere l’ansia: si può, ma come?

Combattere l’ansia non è facile, ci sono persone che passano una vita in analisi senza mai riuscire a capire come combattere l’ansia o come poter stare meglio dallo stato ansioso che assale all’improvviso.
Contrastare l’ansia assumendo gli ansiolitici non è la soluzione, ed è importante che si cominci a capire!
Proprio per questa motivazione è possibile sfruttare la natura ed i suoi benefici per curare gli stati ansiosi e depressivi di ognuno di noi.

Pino Cembro: un ansiolitico naturale

Come dicevamo, gli ansiolitici tradizionali, chimici, a cui dopo parecchio tempo che li assumiamo non possiamo dire di no di punto in bianco, non sono la soluzione e spesso creano solo uno stato apparente di tranquillità, senza apportare alcun reale beneficio.

Negli studi della Bioness è stato creato BioRelaxo: un potente rilassante naturale che permette di contrastare gli stati d’ansia (quindi combattere l’ansia), gli stati di stress e tutti quei fenomeni di disagio psicologico che possiamo incontrare a seguito di momenti più o meno difficili della nostra vita.

BioRelaxo: uno dei pochi rimedi naturali contro l’ansia e lo stress

Se stai cercando una valida alternativa naturale fra i tanti rimedi, non naturali, che esistono in commercio, contro ansia e stress, sei nel posto giusto e ti spieghiamo perchè.

BioRelaxo è un estratto puro di Cirmolo (Pinus Cembra) e, come dicevamo all’inzio, è il frutto di moltissimi anni di studio di naturopati e scienziati nel campo dei rimedi naturali.
Questo potente estratto naturale di Cirmolo, permette di diminuire la frequenza cardiaca, che, nelle situazioni di stress fisico e mentale, si alza e ci rende nervosi e preoccupati.
Sei nebulizzazioni di BioRelaxo abbassano il tuo battito fino a 3500 pulsazioni al giorno, aiutandoti così a restare calmo, ad eliminare ansia e stress e permettendoti di vivere, finalmente, una vita felice.

Bradicardia e Ansia: un disagio assai comune negli sportivi

Quanti sportivi soffrono di Bradicardia e di Ansia da prestazione? Probabilmente molti più di quanto si pensi realmente.
Come segnalato da numerosi indagini, sono moltissimi i casi in cui atleti di grande calibro, siano affetti da bradicardia.
Colpisce soprattuto i ciclisti e fra i più noti, possiamo menzionare l’indimenticabile Fausto Coppi: che, si dice, il suo cuore battesse meno di 40 volte al minuto. Ed era un vincitore, vi sembra strano?

Il grande Alex Schwazer, marciatore Trentino, si dice che abbia un’attività cardiaca inferiore ai 28 battiti, un livello simile viene raggiunto anche da Miguel Indurain, grande vincitore di corse a tappe, campione del mondo a cronometro e medaglia d’oro olimpica; ma anche Lance Armstrong (32 battiti/min.), Marco Pantani (32-33) e l’indiscusso Vincenzo Nibali.

Non è un caso che il cuore d’atleta sia più frequente tra i ciclisti professionisti perché sono atleti che fanno all’incirca 1500 ore di allenamento all’anno e sottopongono il cuore a grossi sforzi in modo continuativo”. Antonio La Torre, preparatore atletico e docente presso il Dipartimento di scienze biomediche per la salute dell’Università di Milano

BioRelaxo è un grande aiuto anche per i dilettanti in quanto il tempo medio per per allenarsi non è paragonabile a quello dei professionisti e di certo un battito basso aiuta a migliorarne le performances e la salute del loro cuore.

Thanks for Reading

Enjoyed this post? Share it with your networks.

Leave a Feedback!